Questo articolo è stato letto 0 volte

Giulianova – Camperisti contro il comune: “non rispetta il codice della strada”.

camper

camperL’Associazione Nazionale Coordinamento Camperisti è intervenuta nei confronti del Comune di Giulianova che ha adottato una serie di provvedimenti di regolamentazione della circolazione stradale in contrasto con il codice della strada, il regolamento di attuazione ed esecuzione e le direttive ministeriali in materia di circolazione e sosta delle autocaravan.

“Purtroppo, la mancata collaborazione da parte del Comune di Giulianova ha costretto l’Associazione Nazionale Coordinamento Camperisti a richiedere – si legge in una nota dell’associazione – l’intervento del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.
Sin dall’entrata in vigore del Nuovo Codice della Strada, l’azione del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti nei confronti del gestore della strada è sempre stato di supporto e mai di contrapposizione. Si tratta di un ausilio prezioso per l’ente locale che, nella visione di buon governo, deve accogliere tempestivamente al fine di evitare indebiti oneri al cittadino e alla Pubblica Amministrazione. In alcuni casi, quando il Ministero interviene, ricordando al Sindaco di annullare un provvedimento anticamper, alcuni giornalisti, nella foga della notizia, presentano gli attori come antagonisti invece di cogliere l’occasione per esaltare la fondamentale attività di formazione espletata dal Ministero. L’opera meritoria del Ministero si esplica a 360°, in particolare nei corsi di aggiornamento e nei convegni dove i funzionari ministeriali forniscono aggiornamenti agli organi di polizia”.

 

Fonte: www.cityrumors.it

Fonte:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *