Questo articolo è stato letto 3 volte

San Benedetto – Vu cumprà aggrediscono i vigili e ne feriscono due

commercio-abusivo

commercio-abusivoLotta al commercio abusivo: proteste, sequestri e aggressioni. Mattinata tutt’altro che ordinaria quella di oggi in centro. Due agenti della polizia municipale, impegnati in un’operazione anti-abusivismo, sono stati feriti da un gruppo di vu cumprà. Sei vigili erano dislocati in varie zone del mercato quando hanno avvistato un extracomunitario che stava esponendo la sua merce in piazza San Giovanni Battista.
L’uomo si è spostato verso via Carducci dove, nei pressi del pontino lungo, è stato fermato dagli agenti. A quel punto ha fatto una chiamata con il cellulare e in pochi secondi si sono materializzati sul posto altri sei extracomuitari che hanno ingaggiato una colluttazione con i vigili. Un abusivo ha preso un carrello per gli abiti che lo ha scagliato contro gli agenti ferendone due, per fortuna in modo lieve. Uno, comunque, è dovuto ricorrere alle cure del pronto soccorso.
Altri agenti hanno visto danneggiati oggetti personali come occhiali e orologi. Nel trambusto, i vu cumprà se la sono data a gambe con la merce.
Il pattugliamento di ieri ha interessato anche la spiaggia. Quattro agenti, coadiuvati da colleghi della Finanza, hanno perlustrato la riva, intercettando alcuni venditori abusivi di giocattoli. La merce è stata requisita. Tutto ciò mentre sotto il pontino di viale Moretti andava in scena un sit-in di protesta proprio contro l’abusivismo. La tensione in città è alle stelle.

Fonte: www.corriereadriatico.it

Fonte:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *