Questo articolo è stato letto 0 volte

Rho – A 15 anni guidava l’auto sul Sempione, fermato dalla Polizia Locale

minorenne-polizia

minorenne-poliziaAlla guida a 15 anni, ovviamente senza patente. È successo a Rho: una pattuglia del Servizio Pronto Intervento della Polizia Locale , martedì 22 luglio, alle 16:15, mentre era ferma all’intersezione della Statale del Sempione con via S. Bernardo, ha notato in transito un veicolo Fiat Punto con a bordo quattro persone, che a velocità sostenuta si stavano allontanando in direzione Nerviano.
Scatta l’inseguimento e la sorpresa degli agenti al controllo: il conducente era un quindicenne, nomade, già con precedenti alle spalle per numerosi furti; l’auto senza assicurazione risultava intestata a un prestanome, un calabrese di Lamezia Terme con la bellezza di 140 autovetture intestate. La Locale ha identificato anche gli altri tre occupanti, tutti tra i 13 e i 14 anni, uno dei quali già fermato per furto.
Per il conducente è scattata la denuncia al Tribunale dei Minori di Milano per guida senza patente, sono state contestate anche varie infrazioni al codice stradale commesse dal minore. La madre – arrivata in comando – non ha battuto ciglio alle contestazioni degli Agenti sulla bravata del figlio e le gravi conseguenze che avrebbe potuto avere.

L’auto – priva di assicurazione e come detto, intestata a persona di fatto nulla tenete e prestanome – sarebbe stato un vero e proprio guaio in caso di incidente stradale o di feriti, dovuti proprio alla condotta illegale tenuta dal nomade, che non solo aveva messo a repentaglio la propria vita ma anche quella degli altri tre suoi giovani connazionali e compagni di bravata, e della circolazione su una trafficatissima arteria stradale come quella del Sempione ad ora di punta.

 

Fonte: www3.varesenews.it

Fonte:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *