Questo articolo è stato letto 0 volte

A Napoli si circola senza patente né assicurazione: multe per 90.000 Euro

multa

Ieri a Napoli sono state fatte multe per 90.000 Euro e sette giovani sono stati denunciati per aver falsificato l’assicurazione di automobili e scooter. Il Sud Italia ancora una volta si qualifica anche come culla delle frodi assicurative ed il fenomeno non accenna a fermarsi, ma grazie all’intervento del Comando dei Carabinieri di Napoli aumentano gli arresti e le denunce.

Il Comando dei Carabinieri di Napoli ha fermato in pochi giorni ben centodue tra auto e scooter in circolazione sulle strade partenopee senza assicurazione, ma non è tutto. Nei posti di blocco sono incappati 37 giovani sorpresisenza patente e 23 parcheggiatori abusivi. Le forze dell’ordine hanno approfittato del week-end per aumentare i controlli specialmente nelle zone della movida, nel centro di Napoli, e i numeri degli illeciti commessi e delle infrazioni alCodice della Strada parlano chiaro.

Sette giovani sono stati denunciati per aver falsificato l’assicurazione di automobili e scooter, altri tre per ricettazione di veicoli rubati: le multe ammontano a circa 90.000 Euro. Le lamentele degli automobilisti e dei vari gruppi politici che chiedono l’uniformazione a livello italiano dei premi assicurativi per Rc auto non tengono conto del triste quadro nel quale sono costrette ad operare le assicurazioni, che non riescono a stare la passo dei falsi sinistri e richieste di risarcimento organizzati al Sud.

 

Fonte: www.sostariffe.it

 

Fonte:

4 thoughts on “A Napoli si circola senza patente né assicurazione: multe per 90.000 Euro

  1. Buongiorno
    a Napoli , la maggioranza è composta da cittadini onesti , vessati dai costi esorbtanti imposti ,dalle compagnie assicurative , che invece di perseguire le truffe , che ci sono come in tutta italia , preferiscono spalmare costi di gestione e inefficenze sugli onesti, Vi sembra giusto che a parità di condizioni uno scooter ,senza nessun sinistro , paghi 10 volte a napoli quello che si paga a milano o trento ? E non mi sono sbagliato , preventivi alla mano.
    Proposta SCATOLA NERA OBBLIGATORIA Per TUTTA ITALIA, e basta scuse o alibi.

  2. le compagnie devono stare a passo? ma in quale paese vivete scusate siete in italia ? e perche non andate a leggere i dati ? perche parlate prima aver visto e costatato con i vostri occhi? le compagnie sono in attivo, napoli sta al 98 esimo posto , in piu in un altra classifica e la citta piu sicura per pochi sinistri … forse dobbiamo pagare le truffe che fanno al nord ? nn ci credete ? e contattatemi vi daro i dati , sempre se avete il coraggio , perche io il coraggio di non pagarvi piu lo ho avuto , mi prendete ? e dovete venire in garace . punto 2 se napoli e sprovvista di rca come le fa le truffe? punto 3 questo e razzismo territoriale . punto 4 per come ragiona la compagnia se un mio concittadino fa una rapina devo preoccuparmi che voi venite ad arrestare me che abito alla porta a fianco a lui ?? questo poaese deve fallire , perche e ridicolo chi lo governa e sopratutto chi non si oppone .. voi cosa fate ?

  3. Cosa c’entrano gli automobilisti fuorilegge che circolano senza assicurazione con quelli “virtuosi” che sborsano cifre pazzesche per l’assicurazione pur senza aver provocato incidenti da decine e decine di anni? Inoltre chi circola senza assicurazione va sicuramente perseguito ma non crea alcun danno alle compagnie di assicurazioni in quanto se provocano dei sinistri nessuna compagnia li rimborserà per il semplice fatto che non sono assicurati. Infine chiedetevi il perchè ormai in tanti rischiano di circolare senza assicurazione, anche non essendo delinquenti. A quelle tariffe molti padri di famiglia o pagano l’assicurazione o scelgono di portare avanti la propria famiglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *