Questo articolo è stato letto 1 volte

A causa dell’incidente cade un motociclista – l’automobilista si ferma e si limita a inveire contro di lui senza sincerarsi delle sue condizioni – anche se i danni alla persona non sono palesi ricorre il reato di fuga e omissione di soccorso – Corte di Cassazione penale, 29/7/2014. 

a-causa-dellincidente-cade-un-motociclista-lautomobilista-si-ferma-e-si-limita-a-inveire-contro-di-lui-senza-sincerarsi-delle-sue-condizioni-anche-se-i-danni-alla-persona.jpg

Vedi il testo della sentenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *