Questo articolo è stato letto 0 volte

Sollevata d’ufficio la questione di legittimità costituzionale dell’articolo 45 del codice della strada in riferimento all’art. 3 della Costituzione nella parte in cui non prevede che le apparecchiature destinate all’accertamento delle violazioni dei limiti di velocità siano sottoposte a verifiche periodiche di funzionalità e di taratura – Corte di Cassazione Civile, 7/8/2014.

sollevata-dufficio-la-questione-di-legittimit-costituzionale-dellarticolo-45-del-codice-della-strada-in-riferimento-allart-3-della-costituzione-nella-parte-in-cui-non-pre.jpg

Vedi il testo della sentenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *