Questo articolo è stato letto 0 volte

Firenze – Non si ferma all’alt e investe un vigile. In fuga provoca un altro incidente

incidente-pedone-investito-soccorsi

incidente-pedone-investito-soccorsiIl protagonista, un tunisino del 1978 residente a Firenze, è stato processato per direttissima e l’arresto è stato convalidato. Dopo aver investito un uomo della municipale ha urtato un altro ciclomotore facendo cadere il giovane alla guida.

Non si ferma all’alt e investe un vigile. In fuga provoca un altro incidente „ Non si ferma all’alt della polizia municipale, poi investe un vigile, scappa causando un altro incidente a uno scooterista e tenta di fuggire a piedi ma alla fine viene fermato. Il movimentato episodio è accaduto giovedì pomeriggio in via Gordigiani. Stamani il protagonista, H.A., tunisino del 1978 e residente a Firenze, è stato processato per direttissima e l’arresto è stato convalidato. La prossima udienza è fissata per il 26 settembre. Il giudice ha disposto nei confronti dell’imputato l’obbligo di firma.

L’inseguimento è iniziato in via Gordigiani quando due motociclisti della polizia municipale, durante un normale controllo sul rispetto delle norme del codice della strada, hanno intimato l’alt al conducente di uno scooter Yamaha ma questi non si è fermato proseguendo la marcia. Inseguito e raggiunto dai motociclisti ha fermato lo scooter ma appena uno dei due agenti è sceso dalla moto per avvicinarsi ha accelerato improvvisamente urtando il vigile, facendolo cadere a terra e passandogli con lo scooter su un braccio.

Inseguito dall’altro motociclista ha continuato la sua fuga e in via Maragliano ha urtato un altro ciclomotore facendo cadere a terra il giovane che lo guidava. A questo punto l’uomo ha abbandonato il proprio mezzo ed è scappato a piedi ma è stato raggiunto dai vigili ed è stato arrestato per resistenza e violenza a pubblico ufficiale e omissione di soccorso. Al comando di Porta al Prato è stato identificato per H.A., nato a Tunisi nel 1978 e residente a Firenze. Sia il vigile che il ragazzo che era stato fatto cadere dal tunisino in fuga sono stati medicati al pronto soccorso dell’ospedale di Santa Maria Nuova e sono stati giudicati guaribili rispettivamente in 5 e 6 giorni.

Fonte: www.firenzetoday.it

Fonte:

One thought on “Firenze – Non si ferma all’alt e investe un vigile. In fuga provoca un altro incidente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *