Questo articolo è stato letto 0 volte

Il Sindaco di Ciampino scrive alle compagnie assicuratrici: dopo il “Targa System” ridurre i costi delle assicurazioni ai nostri residenti

smartphone_app

smartphone_appOltre mille veicoli al giorno, in media, sono quelli che il Comando di Polizia Locale di Ciampino riesce a passare sotto la lente del “targa system” e dell’app “gestione comando mobile” installata sui tablet degli agenti.
Tale attività congiunta permette di verificare, per ogni veicolo, se lo stesso è assicurato, se è stato sottoposto a revisione, se è sottoposto o meno a sequestro o se è rubato: permette, in sostanza, di certificare, nel tempo di massimo 2 secondi, se il veicolo è titolato a circolare in strada o meno.
Solo nella prima settimana di utilizzo sono state oltre 500 le sanzioni inviate ai trasgressori, sia quelli immediatamente fermati da una seconda pattuglia a valle della prima, sia quelli per cui non è stato possibile procedere alla contestazione in sicurezza e nei modi regolamentari.

“L’aumento degli standard di sicurezza stradale – afferma il Sindaco di Ciampino, Giovanni Terzulli – è uno dei principali impegni della nostra amministrazione eletta da pochi mesi. Gli eccellenti risultati ottenuti dal nostro Comando, che hanno trovato ribalta nei principali mass media nazionali, dimostrano come combattere le principali cause di incidenti con feriti è possibile. Guidare con un veicolo senza assicurazione o senza revisione, infatti, significa non risarcire le eventuali vittime di sinistri; non è un caso che in tutte e due i casi di incidente a Ciampino con fuga del 2014 i conducenti erano privi di assicurazione”.

“A breve – continua il Sindaco – tutte le telecamere di sorveglianza saranno collegate con i software della Polizia Locale, e quindi tutti i veicoli in transito a Ciampino non assicurati verranno sanzionati. A questo si unisce l’importante attività di contrasto ai fenomeni di guida sotto l’effetto di alcol e droghe mediante sempre più frequenti posti di controllo. Già nei primi sei mesi del 2014, con le strumentazioni in fase di sperimentazione, il numero degli incidenti con feriti è diminuito del 16% rispetto all’anno precedente. Il nostro obiettivo nel medio termine è di non far transitare nelle nostre strade i veicoli non assicurati, non revisionati, posti sotto sequestro o rubati”.

“Tutto questo lavoro in tema di sicurezza – conclude Terzulli – auspico si traduca in un giusto premio nei confronti dei concittadini. È per questo che chiedo alle compagnie assicuratrici di applicare fin da subito uno sconto sulle polizze assicurative a chi risiede a Ciampino e che non è mai stato sanzionato per guida senza assicurazione, a fronte di un sicuro risparmio che hanno ottenuto fin da subito con la riduzione degli incidenti”.

 

Ufficio Stampa Polizia Locale Ciampino

 

Fonte:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *