Questo articolo è stato letto 0 volte

Guida in stato di ebbrezza – Etilometro

guida-ebbrezza

guida-ebbrezzaNon è possibile collocare la guida in stato di ebbrezza in fascia superiore alla prima (amministrativa) se non è avvenuta almeno una prova con l’etilometro – Sentenza 36889_2014 Cassazione Penale  – si tratta di una sentenza che, ad una prima lettura della massima, aveva creato scompiglio fra gli operatori. Si temeva infatti che la Cassazione avesse ritenuto definitivamente “tramontato” l’accertamento sintomatico. I fatti traggono invece origine da una condanna per un “sintomatico in terza fascia” riconosciuto, come era prevedibile, non legittimo dalla Cassazione. In pratica, in primo grado, sia la Procura che il Tribunale avevano “forzato” un sintomatico collocandolo, in ragione dei sintomi, in terza fascia, senza nemmeno una prova con l’etilometro

 

Maurizio Marchi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *