Questo articolo è stato letto 0 volte

Roma – Polizia locale sequestra 250 kg di rame su “Dorsale Aniene”

polizia_roma_capitale

polizia_roma_capitaleNell’ambito dell’operazione di bonifica e messa in sicurezza di un insediamento abusivo sulla linea ferroviaria che fiancheggia la pista ciclabile “Dorsale Aniene”, agenti dei P.I.C.S, hanno fermato un furgone con targa bulgara con a bordo tre persone. A seguito degli accertamenti di rito gli agenti hanno rinvenuto all’interno del furgone circa 250 kg di cavi di rame di probabile provenienza furtiva. Tutto il materiale e il furgone sono stati posti sotto sequestro, mentre i tre cittadini sono stati denunciati all’autorita’ giudiziaria. Proprio due giorni fa era partita l’operazione di bonifica e messa in sicurezza dell’insediamento abusivo nel quartiere Nomentano, composto da circa 80 baracche e compreso tra la pista ciclabile Dorsale Aniene, la sede ferroviaria dell’alta velocita’ e quella della Roma – Viterbo. L’operazione e’ stata disposta dal Gabinetto del Sindaco, in collaborazione con personale delle Ferrovie dello Stato, della Polfer, dell’Arma dei Carabinieri, del Reparto Nae della Polizia Locale, del Dipartimento X dell’Ambiente, dei Servizi Operativi Sociali di Roma Capitale e di Ama Grandi Bonifiche. Le operazioni di ripristino e messa in sicurezza dell’area proseguiranno per l’intera settimana. Red-Cro-Bla.

 

Fonte: www.asca.it

Fonte:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *