Questo articolo è stato letto 0 volte

L’autocertificazione del cittadino extracomunitario – a cura di U. Terraciano

lautocertificazione-del-cittadino-extracomunitario-a-cura-di-u-terraciano.jpg

L’art. 5 del regolamento di attuazione degli articoli 1, 2, e 3 della legge 15 maggio 1997, n. 127 in materia di semplificazione delle certificazioni amministrative, approvato con D.P.R. 20 ottobre 1998, n. 403, equipara i cittadini comunitari a quelli italiani ai fini della possibilità di rendere le dichiarazioni sostitutive di cui agli artt. 2 e 4 della legge 4 gennaio 1968, n. 15. E’ sorto il problema dei limiti dell’applicabilità della citata norma anche ai cittadini extracomunitari.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *