Questo articolo è stato letto 33 volte

Rendere non riconoscibile la targa con la vernice non determina violazione all’articolo 102 del codice della strada, né rappresenta il reato di falsificazione di atto pubblico, ma quello di falso in certificazione amministrativa in quanto atto derivativo dall’immatricolazione del veicolo – Corte di Cassazione Penale, 23/9/2014

rendere-non-riconoscibile-la-targa-con-la-vernice-non-determina-violazione-allarticolo-102-del-codice-della-strada-n-rappresenta-il-reato-di-falsificazione-di-atto-pubblico-ma-quello-di-fal.jpg

Vedi il testo della Sentenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *