Questo articolo è stato letto 10 volte

Fermo – Diciottenne ubriaco abborda una prostituta in scooter: multa e sequestro

prostituta1

prostituta1Il ciclomotore sequestrato per confisca, una denuncia alla Procura, la multa per guida in stato di ebbrezza e come se non bastasse, un’altra sanzione (come da regolamento di polizia urbana) per essersi intrattenuto con una prostituta: è costato davvero caro ad un giovane appena maggiorenne di nazionalità indiana fermarsi a parlare con una prostituta mentre era in sella ad uno scooter. Proprio mentre si stava intrattenendo con la passeggiatrice, nella zona nord della città, è capitata da quelle parti una pattuglia della polizia urbana di Porto Sant’Elpidio, in servizio notturno per i giri di perlustrazione svolti soprattutto nel fine settimana.

Gli agenti, avendo notato la scena, si sono avvicinati per i controlli del caso. Hanno così potuto accertare che il giovane straniero era in evidente stato di ebbrezza. Dal test dell’etilometro il suo tasso alcolemico è risultato due volte superiore alla norma.
A quel punto sono scattati il sequestro dello scooter e la sanzione amministrativa per guida in stato di ebbrezza. Inoltre in casi del genere la procedura prevede anche una denuncia alla Procura. Non bastasse questo, gli agenti della polizia locale hanno anche multato i due, il cliente e la lucciola, perché non ottemperanti a quanto recita uno specifico articolo del regolamento di polizia urbana in materia di lotta alla prostituzione (che prevede sanzioni da 250 euro in su).

Il servizio notturno della polizia urbana è proseguito soprattutto nella zona nord, dove il fenomeno della prostituzione continua a essere consistente e anche la sola presenza dell’auto col lampeggiante funge da deterrente per i clienti. Anche l’altra notte è stato fermato un automobilista che pare stesse contrattando con una prostituta: per entrambi è scattata una maxi multa.

 

Fonte: www.ilrestodelcarlino.it

Fonte:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *