Questo articolo è stato letto 0 volte

Sms antibullismo e videosorveglianza per la sicurezza in provincia di Frosinone

sms-cellulare-messaggio

sms-cellulare-messaggioIl numero verde, da usare anche per segnalare casi di spaccio, sarà attivo dal 20 ottobre. Verso il rinnovo del protocollo ‘Mille occhi sulla città’

Il 20 ottobre prossimo la questura di Frosinone attiverà il numero verde 43002 Frosinone per la segnalazione tramite sms di episodi di bullismo e spaccio di droga, e fenomeni collegati.

Lo comunica la prefettura, che all’inizio del mese ha organizzato una riunione di coordinamento tra le Forze di polizia del territorio per fare il punto sulle strategie per la sicurezza, in particolare riguardo, appunto, i fenomeni droga e bullismo, la videosorveglianza e le truffe nelle aree di servizio autostradali del territorio provinciale. Per quanto riguarda gli sms antibullismo e spaccio, il sistema smisterà automaticamente le segnalazioni tra i commissariati di Cassino, Fiuggi, Frosinone, Sora e i comandi territoriali dei Carabinieri, consentendo agli operatori delle Forze dell’ordine di intervenire tempestivamente. Sempre per contrastare i due fenomeni, informa la prefettura, saranno messi a punto in collaborazione anche con l’azienda sanitaria locale, le scuole e le associazioni di volontariato progetti per informare i ragazzi su conseguenze negative e rischi legati al bullismo e all’uso di droghe che prevedono incontri ma anche l’uso dei social network.

Sul fronte della sicurezza integrata, cioè della valorizzazione, nei servizi di controllo, di altre componenti oltre alle Forze dell’ordine, come le guardie giurate, durante la riunione si è parlato del rinnovo del protocollo ‘Mille occhi sulla città’, sull’uso di sistemi di videosorveglianza, che scade a novembre prossimo. Il modello di sicurezza integrata introdotto dal protocollo, adottato in altre province italiane, prevede la collaborazione degli istituti di vigilanza privata con le Forze dell’ordine attraverso il collegamento operativo delle loro centrali con le sale operative di Polizia e Carabinieri.

Il rinnovo del protocollo, in vista del quale sono già in programma riunione tecniche in prefettura, consentirà di migliorare l’efficacia operativa di questa forma di collaborazione, che comprende la segnalazione di fatti che incidono sulla sicurezza pubblica ma anche di situazioni di degrado sociale e/o ambientale. Infine le truffe nelle aree di servizio, in particolare, informa l’ufficio territoriale del governo, quella del ‘gioco delle tre campanelle’, segnalata in particolare nel territorio di Anagni, nelle aree Macchia Est e Ovest. Anche in questo caso, oltre al proseguimento dei controlli ‘mirati’ già effettuati dalla Stradale di Frosinone, si pensa di potenziare la vigilanza installando sistemi di videosorveglianza ad alta definizione, coinvolgendo anche le società Autostrade e Autogrill.

 

 

Fonte: www.interno.gov.it

 

 

Fonte:

One thought on “Sms antibullismo e videosorveglianza per la sicurezza in provincia di Frosinone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *