Questo articolo è stato letto 17 volte

VERBALE CODICE DELLA STRADA: è obbligatoria l’indicazione del civico?

vigili_verbale

vigili_verbaleNon sempre! E’ intervenuta sull’argomento la Cassazione civile sez. VI-2 ordinanza 10.06.2014 n. 13037, precisando che il requisito della specificità dell’atto di accertamento deve dirsi osservato per il tramite dell’indicazione del giorno e dell’ora, della natura della violazione, del tipo e della targa del veicolo, nonché della località del verificarsi del fatto, senza necessità di ulteriori indicazioni non indispensabili ad assicurare il diritto di difesa dell’incolpato e ciò, in quanto l’infrazione deve essere contestata in breve periodo di tempo, entro il quale può aversi ancora un collegamento mnemonico con il fatto ascritto, così che il soggetto è in grado, anche con la semplice indicazione della via, di sostenere e provare che la sua vettura non si trovava affatto in detta località .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *