Questo articolo è stato letto 0 volte

Pisa – Blitz di carabinieri e municipale contro l’abusivismo. Sequestrati migliaia di oggetti e birre vendute durante movida

commercio-abusivo

commercio-abusivoNegli ultimi due giorni i servizi anticontraffazione effettuati da pattuglie miste di carabinieri e polizia municipale nell’area di piazza dei Miracoli hanno permesso di sequestrare oltre 2 mila oggetti contraffatti, tra borse, borselli, cinture, occhiali da sole e orologi. Lo rende noto l’Arma dei carabinieri. Scoperto durante l’intervento, un deposito di merce contraffatta nei pressi del parcheggio scambiatore, ricavato dietro le aiuole proprio a ridosso della strada pedonale percorsa dal flusso di turisti da e verso la Torre pendente.

La scorsa notte, invece, carabinieri e vigili urbani in borghese hanno controllato piazza dei Cavalieri, epicentro della movida pisana con conseguente vendita abusiva di alcolici. Verso la mezzanotte, prosegue la nota dell’Arma, ”è scattato il blitz durante il quale sono stati fermati quattro bengalesi, altri si sono dati alla fuga abbandonando i carrelli carichi di birre e al termine dell’intervento sono stati sequestrati 8 carrelli sui quali erano trasportate in borse termiche oltre 1500 bottiglie di birra”. Gli stranieri sono stati fotosegnalati e solo uno è risultato in regola con il permesso di soggiorno. A ognuno di loro è stata contestata una violazione amministrativa contenuta in una legge regionale che prevede una sanzione di 5 mila euro ciascuno.

 

Fonte: www.gonews.it

 

 

Fonte:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *