Questo articolo è stato letto 0 volte

Bollo per le auto storiche, pensioni pagate il 10 del mese: le ultime novità del «cantiere» Stabilità

bollo-auto

bollo-autoPosticipo del pagamento delle pensioni al 10 di ogni mese a partire dal 2015.

È quanto prevederebbe un comma della legge di Stabilità, ancora in corso di limatura in vista della presentazione al Quirinale attesa per oggi. L’ipotesi, da confermare, ha messo in allarme consumatori e sindacati. Il Codacons si accinge a promuovere un’azione collettiva per diffidare l’Inps dall’applicare la nuova disposizione, che potrebbe provocare disagi a molti pensionati per le scadenze di fine mese.

Sindacati all’attacco: «Accanimento verso gli anziani»
All’attacco anche i sindacati dei pensionati Cgil, Cisl e Uil, che parlano di «Inaccettabile accanimento verso gli anziani», per i quali la legge di Stabilità non prevede «alcun tipo di aiuto e di sostegno ma ha pensato a come complicargli ulteriormente la vita». Ma questa non è la sola novità del provvedimento, ancora un “cantiere aperto” nonostante sia stato varato dal governo giovedì scorso.

Rischio Ebola, 50 milioni per i controlli
Per l’emergenza Ebola «ho avuto 50 milioni di euro in più nella legge di stabilità». Ad annunciarlo è il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, sottolineando che i fondi verranno utilizzati «sia per rafforzare i controlli dei medici negli uffici di porti e aeroporti sia per potenziare le posizioni dell’Ospedale Spallanzani».

Bollo auto anche per le auto storiche
Tra le novità della manovra, anche l’abolizione dell’esenzione dal pagamento del bollo auto oggi prevista per le auto storiche. La misura è stata criticata dall’Automotoclub storico italiano (Asi) che ha stimato il gettito per l’erario in soli 7,5 milioni di euro, mentre sono sicure «perdite a piccoli riparatori, carrozzieri, distributori di benzina, ricambisti, settori già particolarmente colpiti dalla diminuzione di lavoro». per contro si perderebbero 300-325mila veicoli d’interesse storico-collezionistico con una perdita stimata tra i 2,2 ed i 5,7 milioni per gli operatori del settore.

Semplificazione tasse locali sulla casa
La semplificazione delle tasse locali sugli immobili annunciata da Renzi e confermata dal suo consigliere economico Yoram Gutgeld dovrebbe essere impostata entro la fine del 2014.

Trasparenze spese politica locale
Pubblicazione on line di tutte le spese per la politica locale di Regioni, Province e Comuni.

 

Fonte: www.ilsole24ore.com

 

 

Fonte:

2 thoughts on “Bollo per le auto storiche, pensioni pagate il 10 del mese: le ultime novità del «cantiere» Stabilità

  1. INGIUSTIZIA O MEGLIO UNA VERA FREGATURA, PER TUTTI COLORO CHE SONO GIA’ IN POSSESSO DI REGOLARE CERTIFICATO DI STORICITA’.
    CREATE DISOCCUPAZIONE A TUTTI LAVORATORI CHE LAVORANO NELL’INDOTTO DELLE AUTO STORICHE

    C’E’ DA DIRE ANCHE CHE I VEICOLI COINVOLTI SONO PIU’ DI QUATTRO MILIONI; INNAZITUTTO ANDREI A CONTROLLARE QUANTI SONO FRA QUESTI SONO QUELLI CHE POSSIEDONO REGOLARE
    CERTIFICATO DI STORICITA’. PENSO NON SIANO OLTRE I 700.000

    CONSEGUENZE:

    – LE AUTO VENTENNALI DI PICCOLO VALORE COME FIAT TIPO, PANDA, UNO ECC.. , VERRANNO ROTTAMATE

    – LA MAGGIOR PARTE DELLE ALTRE AUTO VENTENNALI DI INTERESSE COLLEZIONISTICO CON REGOLARE CERTIFICATO DI STORICITA’
    COME PORSCHE,LANCIA,FERRARI ED ALTRO ANDRANNO VENDUTE SOTTOCOSTO ALL’ESTERO

    – DISOCCUPAZIONE, IN QUANTO VERREBBE A MANCARE LA FORZA LAVORATIVA CHE SOSTIENE L’INDOTTO

    NEL MIO PICCOLO POSSIEDO UN VEICOLO DI ETA’ 24 ANNI, DEL VALORE DI CIRCA 13000EURO, SARO’ COSTRETTO A VENDERE O MEGLIO SVENDERE
    ENTRO DICEMBRE 2014 PER EVITARE DI TROVARMI INCASTRATO IN UNA MORSA DOVE DA NA PARTE C’E’ IL BOLLO/ASSICURAZIONE ANNUO PIENA TARIFFA DA PAGARE,
    E DALL’ALTRA L’ENORME SVALUTAZIONE DEL VEICOLO
    E’ COME UNA AZIONE IN BORSA, CHE NON SOLO HA DIMEZZATO IL SUO VALORE MA OGNI ANNO GLI PAGHI SOPRA LA TASSA

    CONSIGLIO CON RAMMARICO DI LIBERARSI DELL’AUTO PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI .

  2. Salve la misura è colma e il fondo del barile e già stato tutto raschiato. Se passerà la misura del bollo per le auto storiche Renzi il PD e chi voterà la manovra perderà tanti ma tanti ma tanti voti che nemmeno si immaginano. Per le auto poi ci saranno tante demolizioni senza essere seguite da nuove immatricolazioni, vergogna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *