Questo articolo è stato letto 9 volte

Varese – Cuccioli di cane in vendita per 50 euro al mercato di Caronno: i cittadini chiamano la polizia

cuccioli

cuccioliOltre a dover pagare una sanzione amministrativa da mille euro potrebbe anche avere conseguenze penali il tentativo di una 50enne di vendere abusivamente alcuni cuccioli di cane tra i banchi del mercato cittadino.

La vicenda ha suscitato molto clamore in città tanto che sono stati proprio alcuni acquirenti presenti tra le bancarelle a dare l’allarme facendo accorrere la polizia locale. Torniamo a ieri mattina quando intorno alle 11 la donna si è posizionata all’inizio del mercato con tre cagnolini di meno di tre mesi con l’obiettivo di venderli.

La 50enne, di nazionalità romena e senza fissa dimora, aveva messo i cuccioli, due femmine e un maschio, in sacchetti di plastica. Molti avventori del mercato cittadino sono stati impietositi dal guaire dei cagnolini ed hanno chiamato la pattuglia della polizia locale, guidata da Domenico Laddaga, impegnata in alcuni controlli al mercato.

Visto che la donna non aveva nessuna autorizzazione alla vendita, per altro vietata per cuccioli sotto i tre mesi, è stata subito sanzionata. Saltissimo il verbale che ammonta a mille euro. I cani sono stati presi in consegna dalla polizia locale che li ha affidati al canile autorizzato ai recuperi nel Saronnese.

La posizione della romena, che proponeva i cani come fossero di razza quando realtà erano dei meticci e che aveva persino realizzato un cartello su un pezzo di cartone con la scritta “Vendesi cane a 50 euro”, è ora al vaglio delle forze dell’ordine. Potrebbe essere accusata di maltrattamenti visto che i tre cani era visibilmente provati dalla permanenza nelle borse. I cuccioli sono stati rifocillati e nelle prossime ore saranno controllati dai veterinari Asl prima di essere messi in adozione.

 

Fonte: www.ilgiorno.it

 

 

Fonte:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *