Questo articolo è stato letto 0 volte

Dogane e polizia locale sequestrano novemila confezioni di profumo a Novara

profumi-sequestrati

profumi-sequestratiVendevano confezioni di profumo di marca a prezzi che non superavano i 5 euro sebbene il prodotto originale costi 16 volte di più. Una contraffazione evidente che però ha trovato molti clienti. Il business dell’«eau de toilette» che condivideva con le essenze più famose solo il marchio stampato sulle scatole ma non il contenuto è stato smantellato dai funzionari del servizio antifrode dell’ufficio delle Dogane di Novara che hanno agito in collaborazione con la polizia locale di Novara. «Gli indirizzi dei negozi e del magazzino per ulteriori esigenze investigative della procura della Repubblica vengono mantenuti riservati – dice Giuseppe Torre dell’ufficio Dogane di Novara -. Le strutture sono state chiuse.

In un magazzino e in due punti vendita in città sono state scoperte e messe sotto sequestro 9 mila confezioni di profumi contraffatti. L’intervento della polizia locale è stato coordinato da Roberto Ceffa del nucleo controlli commerciali e da Riccardo Volpi del nucleo operativo. Il valore commerciale del materiale sequestrato si aggira sui 45 mila euro.

 

Fonte: www.lastampa.it

 

 

Fonte:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *