Questo articolo è stato letto 0 volte

Venezia – La Polizia locale sequestra in centro storico due cani adoperati per mendicare

cane-venezia

cane-veneziaAncora due sequestri di cani che venivano utilizzati nell’accattonaggio per impietosire i passanti. E’ di ieri pomeriggio e di questa mattina, infatti, la duplice operazione degli agenti della Sezione di Pronto intervento – Disagio sociale della Polizia municipale di Venezia che in centro storico, precisamente in Strada Nuova e sul ponte di Calle Ruga Giuffa, hanno sequestrato gli animali a due cittadini, uno romeno e un ungherese, che usavano le bestiole per impietosire i passanti e chiedere l’elemosina.

A ciascuno dei due questuanti è stato redatto un verbale di contestazione da 50 euro per aver violato il regolamento comunale di igiene urbana veterinaria e sul benessere degli animali.

I due animali, ambedue maschi meticci, sono stati affidati al Servizio veterinario dell’Ulss 12 per il ricovero in canile.
Con queste azioni di contrasto, fa sapere il comandante generale, Luciano Marini, la polizia locale conta di stroncare sul nascere l’usanza di mendicare con l’impiego di animali,  esplosa in città storica ed in terraferma solo in tempi recentissimi. Sono infatti sei i sequestri di animali avvenuti solo nelle ultime settimane.

I controlli  proseguiranno con intensità anche nei prossimi giorni.

 

 

Fonte: www.comune.venezia.it

 

 

Fonte:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *