Questo articolo è stato letto 0 volte

Montecatini – Vigili urbani, due multe da 600 euro per rifiuti ingombranti abbadonati in pieno centro

Nuovi casi di rifiutiingombranti abbandonati in città, questa volta in pieno centro. Gli agenti del comando di polizia municipale di via del Salsero, guidati da Michela Cupini, hanno elevato sanzioni da 600 euro, previste per violazioni del genere, in due situazioni. Nel primo caso sono stati rinvenuti rifiuti ingombranti e cartoni nell’area ex Lazzi in via Toti, a pochi metri dal negozio che li aveva abbandonati. Nella zona del Gambrinus, in viale Verdi, i vigili hanno trovato materiali del solito genere, piuttosto vistosi. La polizia municipale ha rintracciato i trasgressori ed elevato sanzioni in base all’articolo 255 del decreto legislativo 152 del 2006, il testo unico dell’ambiente.

 

I vigili urbani proseguiranno ancora i controlli per far rispettare i doveri che nascono dal senso civico e fermare l’abbandono selvaggio dei rifiuti in strada. Da tempo, infatti, il fenomeno contribuisce a peggiore i problemi di degrado a Montecatini, oltre a rappresentare una pesante violazione dei più elementari principi di igiene. Una situazione che contrasta nettamente con l’immagine che dovrebbe offrire una realtà come la nostra, dove il rispetto delle regole sarebbe da considerare tutt’uno con l’identità turistica e termale.

 

Le zone dove gli agenti stanno intensificando i controlli e, di conseguenza, hanno elevato le prime sanzioni sono le aree limitrofe ai cassonetti interrati. Si tratta di piazza D’Azeglio, via Don Minzoni , piazza Gramsci, via Marruota, via Toti, ma anche piazzetta della Rimembranza, via Galvani, via Scannavini, via Balducci, la zona della Nievole (davanti al circolo Arci), via Beato Angelico e via Marruota. Proprio nelle settimane scorse, in via Umbria, si è verificato un caso di abbandono rifiuti ingombranti, subito scoperto dalla polizia municipale che ha provveduto a multare i responsabili.

Fonte: www.lanazione.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *