Questo articolo è stato letto 0 volte

Costiera Sorrentina – Blitz della Municipale: fermati due giovanissimi, ladri di giorno e prostituti di notte

prostituzione-uomo

prostituzione-uomoNell’ambito delle attività di controllo del territorio predisposte dalla Polizia Municipale mirate al controllo del fenomeno della prostituzione, con particolare riferimento alla prostituzione minorile, durante la notte di domenica, il personale della Unità Operativa Tutela Emergenze Sociali e Minori ha intercettato due ragazzi di nazionalità serba pregiudicati e ricercati dalle forze dell’ordine in quanto protagonisti entrambi di furti all’interno di abitazioni private.

Gli stessi venivano fermati dagli agenti mentre si prostituivano al Corso Meridionale. Durante il controllo venivano trovati in possesso di una ingente somma di denaro in contanti di cui non sapevano dare spiegazioni.

Uno dei due risultava essere minorenne, di anni 17, ricercato per una serie di furti messi a segno nelle abitazioni del vicentino nonché destinatario di un’Ordinanza di Custodia Cautelare emessa dal Tribunale di Venezia.

L’altro soggetto, I. S. di anni 18 , risultava avere analoghi precedenti per irruzioni commesse in danno di abitazioni della Costiera Sorrentina. Il primo veniva immesso durante la notte nell’Istituto di Pena per minorenni di Nisida mentre il secondo veniva deferito all’ A.G. competente.

Nell’ultimo semestre l’Unità Operativa TESM ha provveduto a porre al sicuro diversi minori, sia stranieri che italiani, cooptati nel fenomeno della prostituzione collocandoli in strutture protette per sottrarli alla strada ed integrarli in percorsi di recupero.

 

Fonte: www.ilmattino.it

 

 

Fonte:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *