Questo articolo è stato letto 0 volte

Ascoli-Teramo – Incidenti nel dopo partita: ferito un agente della polizia municipale

Un agente della polizia municipale è rimasto ferito nel dopo partita di Ascoli-Teramo giocata ad Ascoli (0-0), valevole per il campionato di Lega Pro, girone B. L’agente, finito al pronto soccorso per contusioni alla testa e in varie parti del corpo, sarebbe stato aggredito – secondo quanto da lui stesso raccontato – da un folto gruppo di tifosi dell’Ascoli a volto coperto che nella zona di Borgo Solestà stavano tentando di entrare in contatto con i tifosi del Teramo a bordo degli autobus, lungo il percorso che collega lo stadio alla superstrada Ascoli-Mare. Fonti della Questura ascolana riferiscono anche di un tentativo di sassaiola ad alcune auto di tifosi abruzzesi. Tutti i mezzi, auto e bus, di tifosi del Teramo hanno comunque già lasciato Ascoli diretti in Abruzzo. Dopo gli incidenti della partita dello scorso agosto in Coppa di Lega Pro a Teramo, il match era stato considerato a rischio e le misure di sicurezza consuete erano state ulteriormente inasprite.

Fonte: www.ilmessaggero.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *