Questo articolo è stato letto 0 volte

Lucca – Sequestrati abiti e scarpe contraffatti: una denuncia

sequestro_merce _contraffattaJPG

sequestro_merce _contraffattaJPGLa Polizia Municipale di Lucca ha effettuato il sequestro di un’ingente quantità di capi di abbigliamento contraffatti e trasportati a bordo di un veicolo da un cittadino di origine senegalese, regolarmente residente nel Comune di Pisa. Il fatto è avvenuto nella mattina di mercoledì 7 quando la pattuglia della municipale ha fermato il veicolo in viale Giusti durante un posto di controllo. Alla richiesta degli agenti di aprire il bagagliaio posteriore per un’ispezione circa la presenza del triangolo, il conducente ha subito dichiarato che stava trasportando merce contraffatta, chiedendo poi agli agenti stessi di “chiudere un occhio” e lasciarlo andare. La pattuglia, che ovviamente non ha preso in considerazione la richiesta, ha effettuato il controllo trovando diversi sacchi che contenevano circa quaranta capi di abbigliamento. Si trattava  principalmente giubbotti, felpe e scarpe, riportanti i marchi di note firme della moda e tutti destinati alla vendita.

Il conducente è stato poi condotto al comando per la formalizzazione della denuncia e il sequestro della merce. Durante tali operazioni l’uomo, che risultava già denunciato due anni prima dalla stessa municipale di Lucca per il medesimo reato, ha affermato che aveva acquistato la merce nei pressi della stazione di Montecatini Terme da una persona di nazionalità italiana di cui però non conosceva il nome.

 

Fonte: iltirreno.gelocal.it

 

Fonte:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *