Questo articolo è stato letto 1 volte

Massa Carrara – Azzannato alla gamba da un cane: il vigile urbano ci rimette i pantaloni

aggressione-cane-gamba-vigile

aggressione-cane-gamba-vigileUn vigile urbano pontremolese durante il servizio è stato aggredito da un cane che gli ha strappato i pantaloni della divisa. Per fortuna le fauci dell’animale hanno lacerato solo la stoffa e l’agente, che vanta un passato sportivo, è riuscito agilmente a schivare il morso anche se dovrà fare ricorso alla sartoria. E’ accaduto ieri in una frazione pontremolese, dove due vigili si sono recati per raccomandare al proprietario del cane una custodia più puntuale poiché nei giorni precedenti era stata raccolta la lamentela di un tecnico della Telecom che era stato morsicato dall’animale. Quasi fosse dotato di doti telepatiche, non appena i vigili si sono avvicinati alla casa, l’animale (di taglia media e somigliante ad un pointer) si è avventato contro l’agente più a tiro. Nel mirino la parte bassa della gamba destra che il vigile è riuscito a spostare con riflesso fulmineo all’ultimo momento. Ma non tanto da evitare l’incolumità dei pantaloni che sono stati azzannati e squarciati dalla potenza della mascella canina. La reazione del vigile ha poi spaventato l’animale che si è allontanato. Ma per i due agenti sono stati attimi di terrore perché l’animale aveva un atteggiamento aggressivo. Il proprietario si è scusato ripetutamente per l’episodio sottolineando che solitamente l’animale ha sempre avuto un comportamento non bellicoso, ma ha promesso di custodire il cane in modo che non si verifichino più simili circostanze.

 

Fonte: www.lanazione.it

 

 

Fonte:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *