Questo articolo è stato letto 1 volte

Gallarate – Guida con telefono: 652 multe

cellulare_guida

cellulare_guidaSono stati ben 652 gli automobilisti pizzicati lo scorso anno a guidare parlando al telefonino senza auricolare e senza vivavoce: un aumento del 120,27%rispetto al 2013. Così come, complice forse anche la crisieconomica, crescono del 27,5% i veicoli che a uncontrollo sono risultati essere senza assicurazione: dai 240 di due anni fa ai 306 dello scorso anno. Diminuisconoperò le multe per eccesso di velocità (-20,20%) e per il mancato uso di cinture di sicurezza e seggiolini per il trasporto dei bambini (-39,28%). E scendono anche le comunicazioni relative alla guida senza patente (-40,74%) o in stato d’ebbrezza (-36,20%). E dai dati del resoconto operativo della polizia locale resi noti ieri durante la tradizionale celebrazione della festa del patrono, San Sebastiano, quelli che emergono sono dunque anche trend positivi dal punto di vista della sicurezza stradale.
«Segno – sottolinea il sindaco Edoardo Guenzani – di una presenza sul territorio che ha funzione educativa epreventiva, e non solo repressiva».

LE AZIONI

L’aumento globale dei controlli e una diminuzione degli incidenti stradali sono aspetti evidenziati anche dal comandante della polizia locale Antonio Lotito, che ha anche precisato come l’attività sia diretta su vari fronti: il controllo sulle strade, certo, ma anche interventi a salvaguardia dell’ambiente, per fare un esempio.                           Per il coordinamento e l’impegnativo lavoro svolto con la Protezione civile nei giorni dell’esondazione del Sorgiorile all’istruttore direttivo Roberto Santicchia.
LE SANZIONI

Diminuiscono gli incidenti, aumentano i sopralluoghi effettuati dalla polizia commerciale e annonaria. E aumentano anche i verbali di contestazione al codice della strada, che dai 29.383 del 2013 passano a 31.416 nel 2014. E, per quanto riguarda gli introiti delle contravvenzioni, a latere della celebrazione (avvenuta in sala giunta, ma preceduta da una messa nella chiesa di San Rocco), l’assessore al bilancio Alberto Lovazzanoconferma che per lo scorso anno si parla di circa 1milione 400mila euro sanzionati e incassati e una cifra analoga sanzionata ma non incassata.

COORDINAMENTO SUL TERRITORIO

Alla festa sono intervenuti anche il presidente del consiglio comunale Marco Casillo, che ha sottolineato il ruolo di protezione della città da parte della polizia locale (sono 42 le persone impegnate in questo settore a Gallarate), ma anche Angelo Bellora, sindaco di Cardano al Campo, città che con la polizia locale gallaratese ha già iniziato una collaborazione. E, anticipa Guenzani, anche con altre realtà limitrofe si sono avuti contatti nell’ottica di un coordinamento sul territorio.

 

 

Fonte: www.prealpina.it

 

 

Fonte:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *