Questo articolo è stato letto 9 volte

Legge di stabilità, linee guida per l’attuazione delle disposizioni in materia di personale.

legge-di-stabilit-linee-guida-per-lattuazione-delle-disposizioni-in-materia-di-personale.jpg

Con la circolare n. 1/2015 i Ministri Madia e Lanzetta hanno approvato le Linee guida per l’attuazione delle disposizioni in materia di personale contenute nella legge di stabilità 2015, affrontando altresì alcuni ulteriori profili connessi al riordino delle funzioni di città metropolitane e province.

Nelle Linee guida sono affrontate positivamente buona parte delle questioni poste dall’Anci, tuttavia alcune delle soluzioni prospettate non risultano soddisfacenti.

In particolare, per quanto riguarda le città metropolitane, chiamate a svolgere le nuove e ulteriori funzioni assegnate dalla legge 56/2014, il pieno avvio delle attività delle stesse può risultare compromesso dall’applicazione delle sanzioni conseguenti alla avvenuta violazione, da parte delle preesistenti province, del Patto di stabilità interno e del rispetto dei tempi medi di pagamento, sanzioni che, per ciò che attiene al personale, si traducono in un blocco delle assunzioni a qualsiasi titolo, in ciò comprendendo anche la proroga dei contratti a tempo determinato, peraltro espressamente consentita dal decreto legge 192/2014 (c.d. Milleproroghe), attualmente in fase di conversione.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *