Questo articolo è stato letto 1 volte

Alluvione a Cesenatico, i vigili hanno rinunciato a ferie e permessi per far fronte all’emergenza

strada-allagata-alluvione

strada-allagata-alluvioneIl comandante della Polizia Municipale di Cesenatico, Alessandro Scarpellini, ha voluto ringraziare pubblicamente gli agenti e gli ispettori che, rinunciando spontaneamente a ferie, permessi o riposi, si sono presentati al Comando venerdì e sabato.

C’è chi ha rinunciato di sua volontà a ferie, permessi o riposi per mettersi a disposizione della collettività e far fronte all’emergenza maltempo che ha devastato la costa cesenaticense. Il comandante della Polizia Municipale di Cesenatico, Alessandro Scarpellini, ha voluto ringraziare pubblicamente gli agenti e gli ispettori che, rinunciando spontaneamente a ferie, permessi o riposi, si sono presentati al Comando venerdì e sabato, spesso prolungandosi in straordinario, in occasione delle recente drammatica mareggiata e alluvione che ha colpito Cesenatico. “Così facendo hanno reso possibile un aumento ed un miglioramento del nostro servizio pubblico – afferma Scarpellini -. Il nostro è un servizio non un lavoro.”

 

 

 

Fonte: www.cesenatoday.it

 

 

 

 

 

Fonte:

One thought on “Alluvione a Cesenatico, i vigili hanno rinunciato a ferie e permessi per far fronte all’emergenza

  1. Ma perché gli altri colleghi che fanno? Non mi sembra niente di eccezionale, hanno fatto solo il loro dovere, come dipendenti comunali e come cittadini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *