Questo articolo è stato letto 0 volte

Verona – I controlli della municipale funzionano: guidatori più prudenti e meno perdoni investiti

agente_controllo

agente_controlloLa Polizia municipale è intervenuta nella settimana appena conclusa per i rilievi di tre incidenti stradali che hanno coinvolto pedoni, confermando il trend positivo degli ultimi tempi quanto alla riduzione del numero di investimenti e alla loro gravità.
Gli incidenti sono avvenuti in circonvallazione Oriani, strada del Brennero e Zai: in due dei tre casi i pedoni sono rimasti illesi e nel terzo l’investito, un anziano 80enne, è stato tenuto in osservazione per due giorni per poi essere dimesso senza ulteriore prognosi. La maggiore attenzione dei conducenti e la riduzione della velocità in prossimità degli attraversamenti pedonali sono due elementi importanti sui quali la campagna di controlli a tappeto della Polizia municipale ha focalizzato l’attenzione.
Controlli che hanno riguardato anche altri fenomeni, come ad esempio il tentativo di entrare in zona a traffico limitato percorrendo in contromano i sensi unici d’uscita: comportamento estremamente pericoloso, poiché messo in atto in particolare in ore serali, quando più scarsa è la visibilità. Nell’ultimo mese sono stati una quarantina gli automobilisti multati per questo motivo, l’ultimo proprio ieri sera attorno alle 22,30, quando un neopatentato, oltre alla sanzione amministrativa di 162 euro, ha rimediato anche la decurtazione di otto punti dalla patente. La Polizia municipale intensificherà i controlli sulla velocità eccessiva che, su richiesta dei residenti, riguarderanno anche viale Galliano.

 

 

Fonte: www.veronasera.it

 

 

 

 

Fonte:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *