Questo articolo è stato letto 0 volte

Automobilista diretto al lavoro effettua un sorpasso in curva. L’indennizzo per infortunio in itinere del lavoratore è escluso laddove sia interrotto il nesso eziologico tra la condotta posta in essere dal lavoratore e l’attività lavorativa diretta, potendo in tal senso rilevare anche la violazione di norme fondamentali del codice della strada – Corte di Cassazione Civile, 18/2/2015

automobilista-diretto-al-lavoro-effettua-un-sorpasso-in-curva-lindennizzo-per-infortunio-in-itinere-del-lavoratore-escluso-laddove-sia-interrotto-il-nesso-eziologico-tra-la-condotta-p.jpg

Vedi il testo della Sentenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *