Questo articolo è stato letto 0 volte

Roma – Magliette e giacche incitanti all’odio razziale: sequestro a Selva Candida

Magliette e giacche incitanti all’odio razziale ed all’uso di sostanze stupefacenti. Questo quanto sequestrato in diversi esercizi commerciali in zona Selva Candida dagli agenti del XIII Gruppo Aurelio della Polizia Locale di Roma Capitale impegnati dal pomeriggio del 25 febbraio a reprimere il commercio di t shirt inneggianti odio e violenza.

FILIERA – In particolare i ‘caschi bianchi’, stanno cercando di risalire alla filiera produttiva per trovare il reale produttore dei capi di abbigliamento con sopralluoghi ed interrogatori. Per alcuni simboli si è reso necessario l’intervento di appartenenti alla comunità ebraica per comprenderne il significato.

LEGGE MANCINO – Il materiale è stato sequestrato e messo a disposizione della Autorità Giudiziaria. Si procede per violazione della legge Mancino del 1993, che sanziona e “condanna gesti, azioni e slogan legati all’ideologia nazifascista, e aventi per scopo l’incitazione alla violenza e alla discriminazione per motivi razziali, etnici, religiosi o nazionali“. Lo rende noto il Sulpl Roma.

Fonte: www.romatoday.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *