Questo articolo è stato letto 1 volte

Imola – Cane incastrato tra due muri salvato dalla Municipale e dai Vigili del fuoco

cane-passeggio

cane-passeggioDisavventura a lieto fine per un cane di media taglia rimasto intrappolato fra due muri. E’ successo qualche sera fa, in via Melloni, dove la Polizia Municipale è stata chiamata dalla proprietaria di un cane che erarimasto intrappolato tra i muri di due fabbricati; sul posto era presente anche una squadra dei Vigili del Fuoco, allertati in precedenza. La proprietaria ha spiegato che mentre si trovava all’interno del cortile della propria abitazione, il guinzaglio dell’animale si era sganciato dalla pettorina e il cane, dopo essersi divincolato, aveva percorso qualche metro e si era spinto all’interno della recinzione del vicino di casa.

Ma qui era rimasto bloccato all’interno di una intercapedine posta tra un fabbricato ed il muro esterno di un garage. Non potendo raggiungere l’animale in nessun modo, la Municipale ha concordato con i Vigili del Fuoco e il proprietario del garage di rompere il muro, all’altezza del punto in cui si percepiva essere rimasto incastrato l’animale. Solo così si è riusciti a recuperare il cane, impaurito ma in buone condizioni. E’ stato consegnato alla proprietaria che lo ha riabbracciato.

Ieri mattina poco prima delle 7 i pompieri sono intervenuti a Castel San Pietro, in via Gramsci 423, per un incendio in un fabbricato adibito a deposito. Solo danni materiali, struttura inagibile. Accidentali le cause del rogo.

 

 

 

Fonte: www.ilrestodelcarlino.it

 

 

 

 

 

Fonte:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *