Questo articolo è stato letto 1 volte

Asolo – Guida per oltre 24ore consecutive e sviene ad un controllo dei vigili

Era alla guida del suo camion da ormai oltre 24 ore quando martedì i vigili urbani di Asolo lo hanno fermato per un controllo di routine sulle strade della Marca trevigiana. Le sue condizioni erano però talmente precarie che per i morsi della fame e la stanchezza quasi non sveniva in cabina, tanto da costringere gli agenti a richiederne il trasporto all’ospedale di Castelfranco Veneto per accertamenti.

Protagonista suo malgrado della vicenda è un autotrasportatore 45enne di Rutigliano (BA), trovato alla guida del suo tir mentre non rispettava le indicazioni di legge in quanto nelle ultime 24 ore non si era mai fermato a dormire. Per lui, oltre il ricovero al nosocomio trevigiano, anche il ritiro della patente, la sospensione della licenza per il trasporto su tir e una multa salatissima da 4500 euro a causa della manomissione del cronotachigrafo, oltre alla decurtazione di 20 punti sulla patente di guida. Grossi i guai anche per la ditta dell’uomo.

 

Fonte: www.trevisotoday.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *