Questo articolo è stato letto 0 volte

Riccione – Armato fino ai denti, falso agente porta a spasso il figlioletto

arma

armaSi è conclusa con una denuncia a piede libero la vacanza pasquale di un 45enne, residente a Rozzano nel milanese, sorpreso dalla Municipale di Riccione con un vero e proprio arsenale. Nella serata di sabato, verso le 22, gli agenti in borghese che pattugliavano la parte mare di viale Ceccarini hanno notato, nella galleria “Viscardi” un uomo insieme a un bambino. Dalla giacca dell’adulto, tuttavia, spuntava in manganello estensibile e il personale della Municipale ha deciso di fermarlo. Dalle tasche dell’uomo è uscito un vero e proprio arsenale: manganello, coltelli, tirapugni e spray al peperoncino. Sul posto è stato chiesto l’intervento del personale femminile della Municipale, per occuparsi del bambino di 5 anni, mentre altri agenti hanno perquisito la stanza d’albergo e la vettura del 45enne. Qui è spuntato altro materiale: distintivi delle forze dell’ordine, lampeggiante blu e un cappello della polizia Municipale.

Attraverso i carabinieri di Rozzano, luogo di residenza della madre del bambino, si è appreso che quest’ultimo era regolarmente in compagnia del padre per il week end pasquale. Il 45enne, già noto alle forze dell’ordine, al termine della perquisizione è stato denunciato a piede libero per detenzione abusiva di armi da taglio e possesso e utilizzo di segni identificativi e distintivi in uso alle Forze di Polizia.

 

 

Fonte: www.riminitoday.it

 

 

 

Fonte:

One thought on “Riccione – Armato fino ai denti, falso agente porta a spasso il figlioletto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *