Questo articolo è stato letto 43 volte

Roma – Giudice insulta il vigile che lo multa e finisce sotto processo al Csm

vigile-alberto-sordi

vigile-alberto-sordi«Ma tu sai chi sono io? Non mi riconosci o fingi di non riconoscermi? ».
« Dispiacente, io in servizio non riconosco nessuno…. ».
Non è il dialogo tra il sindaco Vittorio De Sica e il vigile Alberto Sordi, ma molto vi somiglia. Il più classico dei «Lei non sa chi sono io» l’ha pronunciato stavolta un giudice «infastidito» dall’insolenza di un pizzardone che pretendeva di multarlo. La sua reazione per l’auto sanzionata in divieto di sosta in pieno centro a Roma diventa ora materia per il Csm.

 

«Lesa maestà»

«Io sono un magistrato della Corte costituzionale, la multa me la deve togliere e basta», avrebbe sostenuto in un rigurgito di «lesa maestà» il giudice del tribunale di sorveglianza Pier Franco Bruno di fronte al vigile e al suo blocchetto delle contravvenzioni. La lite è raccontata nell’atto di incolpazione redatto dalla procura generale della Cassazione. E quando il semplice titolo di magistrato non è bastato ad ammorbidire l’agente della municipale, il giudice sarebbe andato oltre, minacciandolo: «sappia che tutto questo avrà un seguito». Il 17 aprile il Consiglio superiore della magistratura deciderà se infliggere a Bruno una sanzione disciplinare. Il magistrato si sarebbe spinto sino a offendere «l’onore e il decoro» del suo interlocutore. E lo avrebbe fatto sostenendo che l’80% delle violenze e degli oltraggi che ricevono i vigili sono provocati dai loro atteggiamenti. Insomma, una sceneggiata. Tra la divertita curiosità dei passanti e il «disagio e sconcerto» degli altri vigili accorsi. Per le sue escandescenze il giudice è finito anche sotto processo a Perugia,dove però il gip ha archiviato.

 

 

Fonte: roma.corriere.it

 

 

Fonte:

One thought on “Roma – Giudice insulta il vigile che lo multa e finisce sotto processo al Csm

  1. Ovvio che hanno già archiviato è un giudice! chi lo dovrebbe condannare un SUO COLLEGA? Mai visto che un giudice ne condanna un altro! Se invece da condannare è il vigile date retta che la sentenza sarà davvero ESEMPLARE!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *