Questo articolo è stato letto 0 volte

Modena – Trovato positivo all’alcol test, insulta e minaccia gli agenti della Municipale

Oltre al ritiro della patente la Polizia Municipale ha denunciato l’automobilista fermato Domenica mattina per resistenza e minacce. Durante i controlli mirati alla sicurezza stradale, verso le 4 del mattino, gli agenti in servizio hanno notato sull’anello della tangenziale, presso via Galilei, un’Audi A3 con tre persone a bordo procedere a zig zag in modo pericoloso, fino a sfiorare il guard rail. 

Gli agenti hanno così fermato  la vettura che era condotta da un trentenne di origini marocchine residente nel reggiano, con a bordo due albanesi che abitano nella stessa provincia anche se in altro comune. Appena smontato dalla vettura, l’automobilista è stato sottoposto a un primo test dell’etilometro per rilevare la presenza di alcol nel respiro, ma non appena è stato evidente il risultato positivo, l’uomo ha iniziato ad agitarsi, inveire e minacciare gli agenti.

Questi lo hanno condotto al Comando poco distante, dove sono continuate le minacce. Qui sono arrivati anche gli agenti della Polizia Stradale per l’accertamento quantitativo di alcol nel sangue dello straniero, che ha consentito di certificare un tasso alcolico pari a 1,15. Per l’automobilista sono quindi scattati la decurtazione di dieci punti e il ritiro della patente di guida, oltre alle denunce penali, mentre non è stata sequestrata l’Audi non essendo intestata a lui.

 

Fonte: www.modenatoday.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *