Questo articolo è stato letto 0 volte

Venezia – Polizia municipale: scoperto un bivacco nello stabile “ex Vempa”

Nell’ambito del programma di rigenerazione urbana “Oculus”, ieri mattina agenti del Servizio Sicurezza urbana della Polizia municipale hanno effettuato un intervento di bonifica presso lo stabile dell’ex concessionario “Vempa” di Mestre, Corso del Popolo 148, al fine di permettere l’avvio dei lavori di riqualificazione dell’immobile da parte degli operai presenti sul posto. 

    L’intervento ha permesso di accertare all’interno delle stanze alcuni giacigli di fortuna usati come bivacco da parte di soggetti senza fissa dimora dediti al consumo e allo spaccio di sostanze stupefacenti.

    Sono state inoltre rinvenute numerose “stagnole” utilizzate per l’assunzione di eroina, confezioni di siringhe, un coltello ed una dose di cocaina, evidentemente abbandonata in tutta fretta.

    La Polizia municipale rende noto che lo stabile, in accordo con la proprietà, rimarrà sotto sorveglianza dedicata anche nei prossimi giorni.

Fonte: www.comune.venezia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *