Questo articolo è stato letto 3 volte

Condannato dei reati di cui agli artt.186, comma 7, e 187, comma 8, C.d.S.. La sospensione della patente di guida non deve essere raddoppiata nel caso in cui il veicolo appartenga a persona estranea al reato – Corte di Cassazione Penale, 13/4/2015

condannato-dei-reati-di-cui-agli-artt-186-comma-7-e-187-comma-8-c-d-s-la-sospensione-della-patente-di-guida-non-deve-essere-raddoppiata-nel-caso-in-cui-il-veicolo-appartenga-a-persona-estranea-a.jpg

Vedi il testo della Sentenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *