Questo articolo è stato letto 0 volte

La Polizia locale di Trani, per il momento, non ha più auto: ci si muove con furgone e due moto.

polizia_municipale33

auto_pmLe auto di servizio della Polizia locale sono tutte rientrate dal noleggio per fine contratto. In questo momento, pertanto, il Corpo ha a disposizione, su quattro ruote, soltanto il furgone attrezzato per fungere da unità mobile, di proprietà, nell’attesa dell’allestimento di due veicoli confiscati, di cui recentemente è avvenuta l’acquisizione definitiva.

 

Gli altri veicoli nella disponibilità degli agenti di Polizia locale sono due delle quattro motociclette in dotazione ed una Panda: nel complesso, un po’ poco rispetto alle esigenze del Corpo ed ai servizi da erogare.

 

Nei prossimi giorni, peraltro, ci si troverà di nuovo di fronte al problema degli agenti a tempo determinato, il cui contratto scade il prossimo 4 maggio: alla luce della pronuncia della Corte dei conti si sta valutando se sia possibile operare una proroga in favore di questi dodici operatori.

 

Secondo quanto prescritto dall’organo contabile, non sarebbe possibile perché si tratterebbe di personale non di ruolo e, quindi, di spese non necessarie. Peraltro, il finanziamento degli stipendi degli agenti a tempo determinato avviene dai proventi delle sanzioni per le infrazioni al Codice della strada e, pertanto, vi sarebbe la copertura economica.

 

 

Fonte: www.radiobombo.com

 

 

Fonte:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *