Questo articolo è stato letto 3 volte

Sicurezza stradale, i nonni di Riccione vanno a lezione dalla Polizia Municipale

nonni-vigili

nonni-vigiliTanti automobilisti sono nonni, vanno a prendere i nipotini a casa da scuola, svolgendo il ruolo di educatori trasversali in un corretto utilizzo delle cinture di sicurezza o dei seggiolini. Con un giusto comportamento, possono diventare un buon esempio per i più piccoli”. L’assessore ai Servizi Sociali Laura Galli spinge sull’acceleratore dell’aggiornamento e della sicurezza stradale per chi ha la patente da decenni, come la popolazione della terza e quarta età e alla quale è rivolta  una vera e propria lezione di educazione stradale. Con gli incontri informativi “ Occhio al traffico, sicurezza e mobilità a piedi, in bicicletta e con l’automobile” gli agenti della Polizia Municipale saranno a disposizione per fornire consigli sulla sicurezza e le varie forme di mobilità: dall’uso delle rotonde  alla corretta percorrenza delle piste ciclabili.

Il 14 maggio e 18 maggio, rispettivamente al centro di Buon Vicinato di via Sicilia e al centro Parco della Resistenza alle ore 15.00, luoghi di aggregazione e socializzazione rivolti in particolare alla popolazione anziana. Sull’utilità di frequentare gli incontri formativi previsti, conclude l’assessore Galli:  “ occorre sottolineare che le persone anziane, pur avendo l’esperienza dalla loro parte, sono soggette ad un calo dei riflessi, della vista e ad una minore resistenza alle luci forti. Da qui l’importanza di aumentare la consapevolezza dei propri limiti con comportamenti accorti e prudenti che si possono adottare ed apprendere durante occasioni aggregative come queste”. Gli incontri di sicurezza stradale rivolti alla popolazione anziana proseguiranno dopo l’estate.

 

 

Fonte: www.riminitoday.it

 

 

 

Fonte:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *