Questo articolo è stato letto 1 volte

Lucca – Entra in tribunale con un coltello: denunciato dalla PM

Si è presentato in tribunale con un coltello in tasca: il teste di un processo è finito così nei guai questa mattina (6 maggio) dopo essere stato fermato dagli agenti della polizia municipale in servizio all’ingresso del Galli Tassi. Nei guai è finito un uomo di 45 anni, denunciato per porto abusivo di arma bianca.
Appena ha varcato l’accesso al tribunale, il dispositivo metal detector ha rilevato la presenza di metallo addosso all’uomo e ha fatto scattare l’allarme.

I vigili urbani lo hanno fermato e dopo averlo sottoposto ad un controllo hanno scoperto che in tasca aveva una lama lunga 10 centimetri. Il 45enne ha provato a giustificarsi, spiegando di essersi dimenticato in tasca il coltello, ma gli agenti hanno dovuto procedere lo stesso con la denuncia.

Fonte: www.luccaindiretta.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *