Questo articolo è stato letto 1 volte

Napoli – Affissioni abusive: tensione tra attivisti e polizia municipale

affissioni abusive

affissioni abusiveMomenti di tensione si sono avuti nella tarda mattinata in via Tarsia tra un gruppo di aderenti ai Centri sociali, che affiggevano manifesti contro la visita del Premier Renzi a Napoli ed alcuni agenti della Polizia Municipale.

Gli agenti, dell’ Unità operativa Avvocata, guidata dal capitano Rodolfo Raiola, stavano ultimando un’ operazione di controllo amministrativo nella zona della Pignasecca, quando hanno notato gli attivisti dei Centri sociali che affiggevano manifesti abusivamente e si sono avvicinati per identificarli.

I quattro agenti, tra i quale due donne, sono stati circondati da un gruppo di giovani, ai quali si sono aggiunti alcuni passanti, ed aggrediti. Due di essi hanno riportato lievi ferite e sono stati medicati all’ ospedale «Incurabili» con prognosi di 5 giorni. Uno dei presenti sul luogo dell’ aggressione è stato bloccato e trasferito negli uffici dell’Unità Operativa, ma è stato poi rilasciato perchè riconosciuto estraneo ai fatti.

Diversa la versione del Centro sociale «Iskra», secondo il quale gli attivisti sarebbero stati picchiati dalla Polizia Municipale.

 

 

Fonte: www.ilmattino.it

 

 

 

 

Fonte:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *