Questo articolo è stato letto 1 volte

Sanremo – Andava a 100 all’ora (col Suv) sulla ciclabile: fermato e multato

ciclabile

ciclabileCon il suo Suv della Bmw sulla pista ciclabile, anche a 100 km/h, in pieno giorno, nella lunga galleria che collega Ospedaletti a Sanremo. Ma al «furbetto» è andata male. Quando l’auto ha infatti impegnato la ciclabile è stata notata da una pattuglia della squadra Volante che ha dato l’allarme ai colleghi della polizia stradale, i quali poco dopo hanno intercettato il Suv in corso Marconi, all’altezza del campo di atletica.

Risultato? Una multa salata per aver impegnato una strada vietata alle auto e un’altra per aver superato il limite di velocità. Il totale si aggira intorno ai 300 euro. Per scrivere il verbale c’è voluta una mezz’ora buona, sotto gli occhi severi di quegli utenti della pista ciclabile che poco prima si erano visti sfiorare dall’auto, assordati dal rimbombo del motore sotto la volta della lunga galleria dell’ex tracciato ferroviario.

Al volante del potente Suv Bmw c’era un cittadino di nazionalità turca. Si sarebbe giustificato dicendo agli agenti che a «instradarlo» sulla pista ciclabile è stato il navigatore satellitare in dotazione all’automobile. Circostanza sulla quale sono in corso accertamenti dalla polizia stradale e che potrebbe portare alla sistemazione di una particolare segnaletica proprio per impedire «incidenti» in grado di mettere a rischio ciclisti e pedoni (la ciclabile, tra l’altro non è tracciata neppure da Google Maps). Purtroppo gli episodi di «invasione» della pista ciclabile da parte di mezzi a motore, anche scooter, sono in continuo aumento.

 

 

Fonte: www.ilsecoloxix.it

 

 

 

Fonte:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *