Questo articolo è stato letto 4 volte

Polizia provinciale, municipale, giudiziaria: cosa prevede il dl Enti locali

polizia_municipale33

polizia_municipale33Il personale appartenente ai Corpi ed ai servizi di polizia provinciale transiterà nei ruoli degli Enti locali per lo svolgimento delle funzioni di polizia municipale. In questa funzione dovrà garantire “in ambito provinciale e metropolitano, il presidio del territorio, la vigilanza ittico-venatoria, la tutela dell’ambiente, il controllo della circolazione e lo svolgimento delle funzioni di polizia giudiziaria“.

Lo prevede una bozza del dl Enti locali, di cui Public Policy ha preso visione, atteso in Cdm questa settimana.

Il transito del personale nei ruoli degli Enti locali – si legge ancora – avviene nei limiti della relativa dotazione organica e della programmazione triennale dei fabbisogni di personale, in deroga alle vigenti disposizioni in materia di limitazioni alle spese ed alle assunzioni di personale, garantendo comunque il rispetto del patto di Stabilità interno nell’esercizio di riferimento e la sostenibilità di bilancio”.

La bozza dispone inoltre che “fino al completo assorbimento del personale” della polizia provinciale “è fatto divieto agli enti locali, a pena di nullità delle relative assunzioni, di reclutare personale con qualsivoglia tipologia contrattuale per lo svolgimento di funzioni di polizia locale”. Si fa eccezione però “per l’immissione nei ruoli dei vincitori di concorso pubblico collocati nelle proprie graduatorie vigenti approvate entro il 1° gennaio 2015” nonché “per le esigenze di carattere stagionale come disciplinate dalle vigenti disposizioni”.

 

Fonte: www.publicpolicy.it

 

 

 

Fonte:

7 thoughts on “Polizia provinciale, municipale, giudiziaria: cosa prevede il dl Enti locali

  1. CHE IMMENSA STUPIDATA! Polizie Provinciali che vengono sciolte per andare nelle municipali!! E poi con quale criterio?! In quale municipale dovrebbero andare? quella del comune capoluogo? oppure di un comune limitrofo ai confini provinciali distante ben più di 50 KM? Per fare cosa? Soste ed autovelox ovviamente tanto ormai la municipale sì è ridotta a fare solo quello per problemi di bilancio! Per L’abusivismo commerciale sempre meno agenti perchè si prendono sempre più botte e niente soldi!! Alcuni comuni infatti assumono solo ausiliari della sosta!(POCA SPESA TANTA RESA!) CHE UMILIAZIONE! ridursi a fare i gabellieri dei comuni!!

    • …e che dovrebbero fare gli agenti di polizia provinciale?
      La loro presunta superiorità non gli permette forse di fare multe e controllo circolazione e sosta?!
      Sono quindi esenti da questi servizi per fare cosa meglio di chi è un ‘semplice’ agente di Polizia Municipale?

      • Ecco proprio la mentalità da vigile che non vorrei mai dover incontrare! Non ci volete riconoscere la ns. professionalità e dovremmo venire da voi per essere trattati così? Perchè solo VOI SIETE LA POLIZIA LOCALE VERO? Svegliati, siete anzi siamo SOLO “IMPIEGATI IN DIVISA”!! Almeno noi eravamo “specializzati”….. così sarei costretto a cambiare mestiere….vedremo come finirà….Ma voi non ci sopravvivrete ancora per molto!

  2. meglio questo che licenziati non credi? e poi non parlare cosi male della p. municipale puoi sempre cambiare mestiere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *