Questo articolo è stato letto 2 volte

Modifiche al codice della strada e al d.lgs. 59/2011 in materia di trasporto di passeggeri da parte dei minori di anni 18, traino dei rimorchi con patenti speciali, requisiti visivi, requisiti degli istruttori di guida e residenza normale. (Giuseppe Carmagnini)

modifiche-al-codice-della-strada-e-al-d-lgs-592011-in-materia-di-trasporto-di-passeggeri-da-parte-dei-minori-di-anni-18-traino-dei-rimorchi-con-patenti-speciali-requisiti-visivi-requisiti-degli-i.jpg

Il 19 marzo 2015 è stato presentato il disegno di legge C 2977, esaminato nelle commissioni a partire dal 14 aprile sino al 4 giungo e approvato il 10 giugno alla Camera, per essere trasmesso al Senato. Si tratta di una legge di diretta attuazione per correggere alcuni errori di recepimento delle direttive dell’Unione Europea, rilevati dalle procedure pre-infrazione. Il disegno di legge sottoposto all’esame dell’Assemblea, dopo l’esame delle commissioni che hanno apportato numerose modifiche (C. 2977-A) si compone di 28 articoli suddivisi in 12 capi, riferiti a specifiche materie. Quello che ci interessa in questo breve commento, è l’articolo 10 (già articolo 9 nella primitiva stesura del DDL), cher dispone alcune modifiche al codice della strada e alla normativa sulla patente di guida, a seguito della procedura di infrazione 2014/2116 e al caso EU Pilot(1) 7070/14/MOVE(2).
L’articolo 10 intanto modifica i requisiti relativi al campo visivo minimo verso l’alto, elevandolo da 25 a 30 gradi.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *