Questo articolo è stato letto 0 volte

Venezia – Polizia municipale: operazione contro il commercio abusivo in area marciana

Nel corso del servizio di pattugliamento dell’Area Marciana, il personale del Servizio Centro Storico Sezione di San Marco  ha posto in essere una serie di azioni di contrasto al commercio abusivo che hanno portato alla identificazione di dieci cittadini extracomunitari a prevalente cittadinanza bengalese.

L’operazione ha permesso di sanzionare in via amministrativa per violazione in materia commerciale sette persone elevando a ciascuno una sanzione pecuniaria di oltre 5 mila euro.

Altri quindici cittadini rumeni sono stati sorpresi a mendicare nel centro storico veneziano intralciando la viabilità pedonale e sono stati tutti sanzionati con verbale amministrativo di 50 euro e il conseguente sequestro dei proventi dell’attività; gli stessi sono stati  successivamente allontanati.

Nel corso della giornata sono stati complessivamente posti sotto sequestro e/o rinvenuti i seguenti articoli:70 rose, 8 kg.  di riso/grano/pasta alimentare quale cibo per i piccioni, 74 bastoni da selfie, 15 telecomandi, 150 palline antistress, 70 dardi luminosi, 15 borse.

L’attività di contrasto, fa sapere il Comando, proseguirà per tutta l’estate.

Fonte: www.comune.venezia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *