Questo articolo è stato letto 1 volte

Orbetello – Blocco delle assunzioni per la Municipale. Il sindaco scrive a Renzi

vigili_urbani_traffico

vigili_urbani_trafficoNessuna assunzione per gli agenti di Polizia Municipale. Il blocco imposto dal governo viene contestato da molti sindaci. Tra loro anche quello di Orbetello. Per questo Monica Paffetti ha scritto al presidente del consiglio Matteo Renzi per manifestare la propria contrarietà e chiedere modifiche.

 

“Con lo scioglimento delle Province, – afferma il sindaco Paffetti, – si è creato un vuoto normativo non indifferente. Se da un lato si impone che i comuni debbano avvalersi degli appartenenti alla Polizia Provinciale, che dovrebbe assumere un ruolo di Polizia Municipale, dall’altro si riscontra una mancanza del necessario decreto attuativo che possa consentire questa mobilità. Non solo, il DL n.78/2015 va oltre e impedisce agli enti locali personale stagione, fondamentale in un comune turistico come il nostro e con un corpo di Polizia Municipale ormai ridotto all’osso. Quanto previsto dal DL .78/2015 rischia di mettere in ginocchio non solo Orbetello, ma tutti i comuni turistici, che in questo periodo stavano appunto dando corso alle assunzioni stagionali per gli ausiliari.  Durante la stagione estiva il nostro comune conta di presenze che sfiorano e superano 70000 e abbiamo necessariamente bisogno di costante controllo del territorio, h24, senza contare la vigilanza sulle strade, le spiagge, e della viabilità in generale.”

 

“Con la lettera che abbiamo inviato al presidente del Consiglio Renzi, al Prefetto e all’ANCI, lettera che sappiamo non essere l’unica proveniente dai comuni turistici, abbiamo voluto evidenziare le problematica che ci riguarda, sperando che porti a una soluzione rapida, non solo per noi, ma anche per tutti i comuni turistici.”

 

Fonte: www.ilgiunco.net

 

 

 

Fonte:

One thought on “Orbetello – Blocco delle assunzioni per la Municipale. Il sindaco scrive a Renzi

  1. tutti i comuni(turistici o meno),che ogni anno e per tanti anni hanno avuto bisogno di personale stagionale,avrebbero potuto assumere gli agenti in base a concorso a tempo indeterminato,seppur part time verticale;cio’ avrebbe consentito di non disperdere professionalità maturate nel tempo,e a dare una speranza ai numerosi precari…..
    come a solito in italia,si piange sempre dopo…..mai si ragiona prima

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *