Questo articolo è stato letto 1 volte

Cesenatico – Grazie alla tecnologia la Polizia Municipale stana due professionisti della “truffa dello specchietto”

specchietto-rotto-truffa

specchietto-rotto-truffaStanati dalla Polizia Municipale di Cesenatico due professionisti della “truffa dello specchietto”, Si tratta di una coppia di siciliani, lui 23enne e lei 27enne. I due, a bordo di una VW Golf bianca, lo scorso 12 giugno, hanno costretto una giovane ragazza di Cesenatico che era alla guida della propria vettura lungo la statale Adriatica a fermarsi. Con atteggiamento molto irruento e minaccioso hanno tentato di farsi pagare la somma di 290 euro per il risarcimento ad un presunto danno che la ragazza, a loro dire, aveva provocato in manovra alla loro auto.

Alla reazione della ragazza, che ha manifestato subito l’intenzione di chiamare le forze dell’ordine, i due si sono dileguati. La vittima ha sporto denuncia, riconoscendo i due truffatori dalle foto che la Polizia Municipale di Cesenatico le ha mostrato, estratte da uno specifico data base costruito in queste settimane con la preziosa collaborazione dei Comandi di Polizia Municipale di Bellaria e dell’unione Rubicone-Mare, con i quali vi è stato un intenso scambio di informazioni. “Un bell’esembio di sinergia che ha prodotto un buon risultato”, afferma il comandante Alessandro Scarpellini.

 

 

Fonte: www.cesenatoday.it

 

 

 

Fonte:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *