Questo articolo è stato letto 1 volte

Firenze – Si denuda per protesta, riconosciuto e denunciato dalla polizia municipale

Aveva annunciato che si sarebbe denudato per protesta e così ha fatto. Ma la performance non è sfuggita alla Polizia Municipale che ha denunciato l’artista contestatore per atti osceni in luogo pubblico. Il fatto è accaduto oggi: V.P., noto per aver già in passato protestato in modo originale per l’abbandono di Sant’Orsola, è entrato in Palazzo Vecchio e, a tempi di record, si è denudato nel cortile interno. I vigili del corpo di guardia hanno visto la performance grazie alle telecamere e si sono precipitati fuori per bloccarlo. Ma l’uomo si era già rivestito e dato alla fuga. Tuttavia dalle immagini delle telecamere è stato riconosciuto e per lui è scattata la denuncia per atti osceni in luogo pubblico.

Fonte: www.gonews.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *