Questo articolo è stato letto 0 volte

Notificazione – valida anche se eseguita in luogo diverso da quello di domicilio o di residenza se l’atto è stato consegnato a mani del destinatario. Cassazione civile  sez. VI, 7 luglio 2015, n. 14083

notificazione-valida-anche-se-eseguita-in-luogo-diverso-da-quello-di-domicilio-o-di-residenza-se-latto-stato-consegnato-a-mani-del-destinatario-cassazione-civile-sez-vi-7-luglio-2.jpg

Massima

La notificazione a mani proprie del destinatario, anche se effettuata in luogo diverso da quello in cui lo stesso destinatario ha la normale residenza o il domicilio, è da considerarsi perfettamente valida, per avere raggiunto lo scopo di portare a conoscenza del soggetto l’atto notificato: il riferimento ai criteri della residenza, domicilio, dimora, sono rilevanti nell’ipotesi che la notificazione non abbia avuto luogo in mani proprie (Cass. 29 ottobre 1974 n. 3284).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *